Stadio Pail Biya Olembé in Camerun

copertura-stadio-camerun

Siamo felici che “La Stampa” di giovedì 13 gennaio ci abbia dedicato un servizio nella pagina dello Sport della provincia di Alessandria per celebrare la realizzazione della copertura dello stadio “Pail Biya Olembé” di Yaoundé in Camerun che ospiterà la finale della Coppa d’Africa.

“Un lavoro durato sei mesi che ha portato una squadra di 12 operai a vivere in Camerun per il periodo necessario al completamento dell’opera. Abbiamo realizzato a Castelnuovo Scrivia (AL), presso la nostra sede, il materiale di 30.000 mq di membrana in Pvc suddivisa in 68 pannelli, che è stato poi spedito via container in Africa per il montaggio” – ha spiegato Marcello Canobbio, rappresentante dell’azienda insieme al cugino Riccardo, al giornalista autore dell’articolo, Maurizio Iappini.

Si tratta di un lavoro concluso nel 2018 in quanto la Coppa d’Africa era originariamente programmata nel 2019, ma i ritardi nei lavori degli altri impianti hanno portato allo spostamento della manifestazione con riassegnazione della competizione al Camerun per il 2021, poi nuovamente procrastinata a quest’anno a causa della pandemia.

Il settore delle coperture sportive tessili è ricco di concorrenza ed è una grande soddisfazione per la Canobbio Textile sapere di aver realizzato la struttura che ospiterà la finalissima di una competizione sportiva così importante: “Essere arrivati con il nostro lavoro fin nel cuore del continente africano rappresenta uno stimolo a crescere ulteriormente senza snaturare la nostra filosofia” – ha aggiunto Marcello Canobbio.

La Canobbio Textile di Castelnuovo Scrivia ha seguito anche i lavori per la copertura dello JStadium di Torino e dell’impianto della nazionale di pallamano egiziana a Il Cairo, oltre a molti altri stadi in giro per il mondo.

Inoltre, l’azienda è da sempre leader nel campo dell’architettura tessile e delle tende per spettacoli e circo, con clienti del livello del Bigo di Genova e del Cirque du Soleil.

Di seguito una galleria di immagini dell’impianto di copertura dello stadio di Yaoundé.

Visual Portfolio, Posts & Image Gallery for WordPress

 

Fonte: La Stampa – 13 gennaio 2022 – Pag. 52 (edizione di Alessandria)

 

Condividi su: