Stadi

Juventus Stadium

Visual Portfolio, Posts & Image Gallery for WordPress
  • Località

    Torino (TO)

  • Anno

    2010

  • Progetto Architettonico

    Progetto Esecutivo Generale Architettonico:
    Arch. Gino Zavanella (capogruppo) Arch. Hernando Suarez

    Architettura strutturale e progettazione esecutiva della copertura:
    Prof. ing. Massimo Majowiecki
    Prof. ing. Francesco Ossola

    Design architettonico dell’involucro:
    Giugiaro Pininfarina

  • Progetto Membrana

    Form TL

  • Area

    22.000 m²

  • Tessuto

    PVC/PVDF Fluotop T2 e ETFE

  • Tipologia

    Membrane di copertura per stadio

  • canobbio icon white

    Servizi Canobbio Textile

    Supporto al progetto della membrana, fornitura e confezione membrane in PVC e ETFE, sistemi di fissaggio, sistemi di tensionamento, installazione.

Stadi

Juventus Stadium

Una tensostruttura iconica, progettata da Giugiaro e Pininfarina, per la Canobbio Textile e un progetto che è stato realizzato con altissimi standard qualitativi in tutti i suoi componenti.


“La soluzione strutturale è caratterizzata da una copertura a quota 33 metri in acciaio sospesa da quattro stralli collegati a due cavalletti d’ancoraggio formati da due colonne configurate ad “A” e da sei stralli in fune ancorati a una fondazione a gravità.
Due coppie di travi reticolari principali formano il bordo rettangolare interno della copertura in corrispondenza dei limiti del terreno di gioco. Sul sistema di appensione precedentemente descritto trova appoggio, trasversalmente rispetto alle strutture principali, il sistema di travi secondarie della copertura. Ciascuna trave, di luce 40 metri circa, disposta con passo di 10 metri circa, si appoggia in corrispondenza di un’estremità alla testa della trave periferica esterna che collega in sommità le travi portagradoni della tribuna sottostante ed in corrispondenza dell’altra estremità verso l’interno dello stadio ad un nodo del corrente superiore della trave reticolare principale.
Fra le travi reticolari secondarie sono orditi gli arcarecci ottenuti dalla composizione di lamiere grecate in acciaio. Le lamiere sono alternate a zone vuote di ugual dimensione. Una volta posate le lastre di lamiera sono state ricoperte da una membrana in materiale composito”.

La Canobbio Textile ha progettato, confezionato ed installato tutti i 60 pannelli in PVC, per un totale di 22.000 mq, ad alta tenacità tensionati con un sistema di profili di alluminio alla struttura principale. I pannelli sono alternati da una serie di lucernai a copertura degli archi composti da un monolayer di ETFE trasparente per permettere alla luce solare di raggiungere il campo.

Guarda gli altri progetti realizzati

Visual Portfolio, Posts & Image Gallery for WordPress